Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

CREAZIONE DI UNA RETE SANITARIA IN KENYA, TANZANIA E UGANDA

Eastern Africa, regional

Stato

Implementazione

Tipologia di aiuto

Interventi sul progetto

Eastern Africa, regional


Luogo

-

€ 5.500.000
Impegnati
€ 500.000
Utilizzati

Descrizione

L’oggetto della proposta è la creazione di un network di strutture sanitarie pubbliche e private (No For rofit) riconosciute dai sistemi sanitari nazionali del Kenya, Tanzania e Uganda con il fine di migliorare i servizi offerti in favore della salute della donna e dei bambini con focus specifico su salute materno infantile. Il programma prevede formazione specializzata e assistenza tecnica. Sono previste attività di prevenzione e controllo del Covid nelle strutture sanitarie target. Il programma prevede la donazione di tutta una serie di equipaggiamenti e dispositivi medici puntuali per complementare la formazione fornita allo staff medico di 33 strutture sanitaria nella regione. Infine sono previsti interventi strutturali in accordo con i bisogni riscontrati nelle diverse aree di intervento fra cui la costruzione ex novo del reparto di maternità nell’ospedale pubblico di Malindi. Il programma è stato scritto in collaborazione con il Centro di Salute Globale della regione Toscana e i 3 ministeri della salute di riferimento. leggi tutto chiudi
Anno Impegnati Utilizzati
2022 € 5.500.000 € 500.000

Finanziatore

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 11001

Esecutore

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 11001

Dati del progetto

  • IATI IDXM-DAC-6-4-012519-01-0
  • Data inizio prevista 16/12/2021
  • Data di completamento -
  • Tipo di finanziamento Standard grant
  • Flow type ODA
  • Bi/Multilaterale Bilaterale
  • Stato Implementazione
  • Legato/Slegato Slegato

Settori

  • 12110 - Politiche per la sanità e gestione amministrativa 8%
  • 12191 - Servizi medici 10%
  • 12220 - Cura della salute di base 27%
  • 12230 - Infrastrutture per la salute di base 15%
  • 12261 - Educazione alla salute 4%
  • 12281 - Sviluppo del personale sanitario 10%
  • 13020 - Cura della salute riproduttiva 26%

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Obiettivo significativo
  • Disaster Risk Reduction (DRR) Non pertinente
  • Disability Non pertinente
  • Nutrition Non pertinente
  • Aiuto all’Ambiente Non pertinente
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Obiettivo significativo
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Biodiversità Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Non pertinente
  • Desertificazione Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile Obiettivo principale

Obiettivi

  • 3.1 - By 2030, reduce the global maternal mortality ratio to less than 70 per 100,000 live births
  • 3.2 - By 2030, end preventable deaths of newborns and children under 5 years of age, with all countries aiming to reduce neonatal mortality to at least as low as 12 per 1,000 live births and under-5 mortality to at least as low as 25 per 1,000 live births
  • 3.3 - By 2030, end the epidemics of AIDS, tuberculosis, malaria and neglected tropical diseases and combat hepatitis, water-borne diseases and other communicable diseases
  • 3.4 - By 2030, reduce by one third premature mortality from non-communicable diseases through prevention and treatment and promote mental health and well-being
-
-
-