Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

JustaMente: riforma del sistema penale minorile e modelli innovativi di prevenzione terziaria per la diffusione della cultura riparativa in Honduras

Honduras

Stato

Implementazione

Tipologia di aiuto

Interventi sul progetto

Honduras


Luogo

-

€ 994.278
Impegnati
€ 492.694
Utilizzati

Descrizione

L'azione si caratterizza per il contributo garantito all'implementazione del Codice Niños, Niñas, Adolescentes (NNA) e per la riforma del Sistema Especial del Justicia per minorenni, promuovendo la progressiva adozione di un approccio di tipo riparativo tanto a livello strategico (riforma delle politiche), che operativo (riforma e implementazione di modelli integrati di attenzione). L'intento è quello di definire in forma più efficiente gli obiettivi dei piani educativi e terapeutici e abbattere così gli indici di recidiva. Altro oggetto di sperimentazione sarà la separazione dei giovani infrattori sulla base di criteri diversi (es. per età, tipologia di condanna, misura cautelare) da quelli attualmente adottati. L'incarcerazione per affiliazione criminale (giovani appartenenti alla stessa mara/pandilla) e per provenienza/residenza (giovani che pur non appartenendo ad alcun gruppo organizzato sono reclusi con quelli che fanno parte del gruppo criminale che controlla la sua zona di residenza) sono difatti la principale causa del riprodursi all'interno del carcere delle stesse dinamiche di gerarchia, affiliazione, ritualità e fedeltà esistenti all'esterno. Questo status quo, rende impossibile qualsiasi intervento riabilitativo poiché la (auto)gestione e autorità all'interno dei centri è in mano ai leader criminali, mentre la polizia si limita al solo controllo dei perimetri esterni. Sul piano metodologico, l'intervento promuove la collaborazione interistituzionale e la responsabilizzazione progressiva degli attori istituzionali. Le forti componente di capacity building e assistenza tecnica, finalizzate al potenziamento delle capacità locali, sono state specificamente studiate quali strumenti per integrare l'exit strategy nell'impianto operativo e non creare pericolose sostituzioni e dipendenze. Le dinamiche di networking promosse a livello locale, regionale e nazionale sono finalizzate alla messa in rete delle diverse competenze, generando meccanismi di corresponsabilità che permettano: (1) un adeguato ancoraggio istituzionale (2) supplire alle mancanze del sistema pubblico (3) promuovere meccanismi di controllo e audit sociale in relazione alla gestione delle risorse e le politiche di settore. leggi tutto chiudi

Finanziatore

Tipo Nome
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development

Esecutore

Tipo Nome
ONG Nazionali ASSOCIAZIONE VOLONTARI DOKITA
Anno Impegnati Utilizzati
2019 € 994.278 € 492.694

Dati del progetto

  • IATI IDXM-DAC-6-4-011909-01-5
  • Data inizio prevista 01/09/2019
  • Data di completamento 29/07/2019
  • Settore Legal and judicial development
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type ODA
  • Bi/Multilaterale Bilaterale
  • Stato Implementazione

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Obiettivo significativo
  • Aiuto all’Ambiente Non pertinente
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Obiettivo principale
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Biodiversità Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Non pertinente
  • Desertificazione Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile Non pertinente
-
-
-