Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

“BenEssere Insieme - Terapia occupazionale, inclusione lavorativa e sperimentazione del vivere autonomo per persone con disagio mentale e psicosocia

Albania

Stato

Implementazione

Tipologia di aiuto

Interventi sul progetto

Albania


Luogo

-

€ 1.206.636
Impegnati
€ 723.981
Utilizzati

Descrizione

In continuità con il progetto “Si può fare” (AID 011863), l’iniziativa “BenEssere Insieme” intende intervenire nel settore della salute mentale nel comune di Tirana. L’iniziativa, che si svilupperà in 36 mesi, ha come obiettivo quello di potenziare i servizi di riabilitazione psichiatrica community-based per persone con disagio mentale e/o psicosociale nel comune di Tirana attraverso il capacity-building dello staff socio-sanitario e offrendo opportunità di apprendimento di competenze strumentali per l’inclusione lavorativa ed il vivere autonomo (O.S). Partendo dall’identificazione dei bisogni della persona con disabilità mentale e/o psicosociale, grazie alle attività implementate si potranno fornire risposte adeguate, attraverso processi di formazione professionale con terapia occupazionale, di supporto al vivere autonomo e di sensibilizzazione delle Istituzioni e della società civile al fine di favorire una piena inclusione sociale e lavorativa. I partner lavoreranno per incrementare l’occupabilità delle persone con disabilità mentale e/o psicosociale nel comune di Tirana attraverso il potenziamento della terapia occupazionale e l’offerta di percorsi propedeutici all’inserimento lavorativo (RA1). Verranno avviati una compagnia teatrale, un negozio di panetteria-pasticceria e una fattoria didattica all’interno dei quali 180 persone con disabilità mentale e/o psicosociale beneficeranno di piani riabilitativi individualizzati che prevedono percorsi di terapia occupazionale e l’inserimento in opportunità di tirocinio nell’ambito delle attività realizzate. Questi percorsi sono finalizzati ad incrementare le loro competenze strumentali e professionali e sono propedeutici all’accesso al mercato del lavoro grazie alla successiva segnalazione alla rete di enti di formazione ed aziende costituita e sensibilizzata nel quadro dell’iniziativa in corso “Si può fare”. Per favorire l’inclusione sociale, sarà promosso il diritto delle persone con disabilità mentale e/o psicosociale del comune di Tirana di vivere una vita dignitosa in autonomia attraverso la sperimentazione e divulgazione di un programma di housing sociale costruito in base alle caratteristiche ed esigenze specifiche del target (RA2). Il piano riabilitativo individualizzato prevedrà per 31 beneficiari l’inserimento in un percorso di preparazione alla vita autonoma all’interno di una struttura adibita per il co-housing; 6 beneficiari verranno coinvolti nella sperimentazione della vita autonoma in appartamenti indipendenti con l’accompagnamento costante dell’equipe educativa. In collaborazione con l’Università di Tirana che valuterà la metodologia e i risultati dei percorsi, verrà stilato un protocollo sull’housing sociale per le persone con disabilità mentale e/o psicosociale che verrà presentato alle istituzioni pubbliche albanesi e al Municipio di Tirana. Infine, per diminuire l’emarginazione e la stigmatizzazione sociale delle persone con disabilità, accademici, istituzioni e popolazione albanesi saranno formati e sensibilizzati sul diritto alla riabilitazione e all’inclusione sociale delle persone con disabilità mentale e/o psicosociale (RA3). Attraverso l’aggiornamento dei curricula universitari delle Facoltà di Psicologia e Servizi Sociali dell’Università di Tirana si getteranno le basi per garantire agli studenti albanesi l’acquisizione di nuovi approcci di riabilitazione psichiatrica. leggi tutto chiudi
Anno Impegnati Utilizzati
2022 € 1.206.636 € 723.981

Finanziatore

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 11000

Esecutore

Tipo Nome Channel code
ONG Nazionali Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII- Condivisione fra i popoli ONLUS 22000

Dati del progetto

  • IATI IDXM-DAC-6-4-012590-07-2
  • Data inizio prevista 01/07/2022
  • Data di completamento -
  • Tipo di finanziamento Standard grant
  • Flow type ODA
  • Bi/Multilaterale Bilaterale
  • Stato Implementazione
  • Legato/Slegato Legato

Settori

  • 11230 - Abilità basilari di vita per giovani ed adulti 40%
  • 15160 - Diritti umani 30%
  • 16010 - Servizi sociali e assistenziali 30%

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Non pertinente
  • Disaster Risk Reduction (DRR) Non pertinente
  • Disability Obiettivo principale
  • Nutrition Non pertinente
  • Aiuto all’Ambiente Non pertinente
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Obiettivo significativo
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Biodiversità Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Non pertinente
  • Desertificazione Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile Non pertinente

Obiettivi

  • 10.2 - By 2030, empower and promote the social, economic and political inclusion of all, irrespective of age, sex, disability, race, ethnicity, origin, religion or economic or other status
  • 10.3 - Ensure equal opportunity and reduce inequalities of outcome, including by eliminating discriminatory laws, policies and practices and promoting appropriate legislation, policies and action in this regard
  • 4.5 - By 2030, eliminate gender disparities in education and ensure equal access to all levels of education and vocational training for the vulnerable, including persons with disabilities, indigenous peoples and children in vulnerable situations
  • 8.5 - By 2030, achieve full and productive employment and decent work for all women and men, including for young people and persons with disabilities, and equal pay for work of equal value
-
-
-