Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Quinto Contributo della Cooperazione italiana al Fondo Fiduciario Regionale dell'Unione Europea in risposta alla crisi siriana

Estremo oriente

Stato

Implementazione

Tipologia di aiuto

Fondi comuni / congiunti

Estremo oriente


Luogo

-

€ 2.000.000
Impegnati
€ 2.000.000
Utilizzati

Descrizione

Il contributo italiano al Fondo Fiduciario Regionale "Madad" dell'Unione Europea -mira a fornire una risposta coordinata e coesa alla crisi siriana su scala regionale, rispondendo ai bisogni dei rifugiati siriani nei paesi limitrofi (Libano, Giordania, Iraq, Turchia, Egitto, Balcani occidentali e recentemente Armenia), nonche a quelli delle comunità ospitanti e delle loro amministrazioni, con un focus specifico sui processi di early recovery e resilienza. leggi tutto chiudi

Finanziatore

Tipo Nome
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development

Esecutore

Tipo Nome
Multilaterale EUROPEAN COMMISSION
Anno Impegnati Utilizzati
2020 € 2.000.000 € 2.000.000

Dati del progetto

  • IATI IDXM-DAC-6-4-011938-01-0
  • Data inizio prevista 11/09/2019
  • Data di completamento 11/09/2020
  • Settore Reconstruction relief and rehabilitation
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type ODA
  • Bi/Multilaterale Multilaterale
  • Stato Implementazione

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Obiettivo significativo
  • Aiuto all’Ambiente Obiettivo significativo
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Obiettivo significativo
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Biodiversità Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Non pertinente
  • Desertificazione Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile Non pertinente
-
-
-