Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

ForeSeeing Inclusion: Salute Visiva e Disability Mainstreaming in Nord Uganda

Uganda

Stato

Implementazione

Tipologia di aiuto

Interventi sul progetto

Uganda


Luogo

-

€ 1.398.454
Impegnati
€ 1.015.290
Utilizzati

Descrizione

Il progetto ha come finalità il miglioramento dell'accesso e della qualità a servizi oftalmici inclusivi sia presso le comunità che all'interno delle strutture ospedaliere di riferimento nei distretti di Kitgum, Lamwo e Arua (sub regioni di Acholi e West Nile, Nord Uganda). La proposta si rivolge in particolar modo alle categorie più vulnerabili quali persone con disabilità, donne e bambini.A seguito dello stakeholder meeting realizzato a maggio 2018, in collaborazione con il National Eye Corrdinator del Ministero della Salute si è stabilita la seguente strategia, incentrata su 3 azioni principali: La formazione in ambito oftalmico e in disability mainstreaming dello staff sanitario dei centri sanitari di base e la realizzazione di outreach integrate e Unità Mobili Oftalmiche in zone rurali (UMO) per raggiungere le categorie più vulnerabili (persone con disabilità, donne e bambini); La realizzazione di lavori strutturali all'interno dell'ospedale Saint Joseph in Kitgum, affinché diventi centro sanitario oftalmico di II livello, e l'equipaggiamento dell'ospedale di Arua (ARRH) per potenziare l'erogazione di servizi oftalmici quali chirurgie e trattamenti specialistici. Il rafforzamento del sistema di governance in Salute Visiva e Disability mainstreaming per garantire l'ownership dell'intervento da parte delle autorità locali e promuovere l'inclusione del settore oftalmico nelle politiche governative con particolare attenzione al disability mainstreaming. Favorendo la decentralizzazione dei servizi sanitari a livello comunitario, potenziando risorse umane e infrastrutture le aree target avranno rinnovati centri oculistici per erogare servizi oculistici di 1 e 2 livello permettendo di raggiungere 76.521 pazienti trattati e visitati entro la fine del progetto, contribuendo alla riduzione della prevalenza di cecità evitabile nel Paese entro il 2020, in linea con il piano governativo "4th Eye Health Action Plan" e obiettivi Vision 2020 WHO. leggi tutto chiudi

Anno Impegnati Utilizzati
2021 € 0 € 439.814
2019 € 1.398.454 € 575.476

Finanziatore

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 22000

Esecutore

Tipo Nome Channel code
ONG Nazionali CBM ITALIA ONLUS 22000

Dati del progetto

  • IATI IDXM-DAC-6-4-011907-01-1
  • CRS Activity identifier2019000287
  • Data inizio prevista 01/09/2019
  • Data di completamento 31/08/2022
  • Tipo di finanziamento Standard grant
  • Flow type ODA
  • Bi/Multilaterale Bilaterale
  • Stato Implementazione
  • Legato/Slegato Slegato

Settori

  • 12220 - Cura della salute di base 72%
  • 12281 - Sviluppo del personale sanitario 23%
  • 15160 - Diritti umani 5%

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Obiettivo significativo
  • Disability Obiettivo principale
  • Aiuto all’Ambiente Obiettivo significativo
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Non pertinente
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Biodiversità Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Obiettivo significativo
  • Desertificazione Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile Obiettivo significativo

Obiettivi

  • 10.2 - By 2030, empower and promote the social, economic and political inclusion of all, irrespective of age, sex, disability, race, ethnicity, origin, religion or economic or other status
  • 1.4 - By 2030, ensure that all men and women, in particular the poor and the vulnerable, have equal rights to economic resources, as well as access to basic services, ownership and control over land and other forms of property, inheritance, natural resources, appropriate new technology and financial services, including microfinance
  • 3.8 - Achieve universal health coverage, including financial risk protection, access to quality essential health-care services and access to safe, effective, quality and affordable essential medicines and vaccines for all
-
-
-