Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Filiere agricole e promozione della produzione di caffè nel Parco nazionale delle Querimbas

Mozambico

Stato

Finalizzazione

Tipologia di aiuto

Contributi a fondi e programmi specifici gestiti da Organismi internazionali (Organismi Multilaterali, Organismi Non Governativi Internazionali)

Mozambico


Luogo

-

€ 4.000.000
Impegnati
€ 4.000.000
Utilizzati

Descrizione

Il progetto ha come obiettivo il miglioramento di alcune filiere del comparto agricolo selezionate, in particolare quella del caffè di Ibo (Coffee Racemosa Loureiro), una varietà speciale tipica delle isole della Provincia di Cabo Delgado leggi tutto chiudi
Anno Impegnati Utilizzati
2022 € 0 € 2.000.000
2021 € 0 € 1.200.000
2019 € 4.000.000 € 800.000

Finanziatore

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 11000

Channel reported

Tipo Nome Channel code
Multilaterale UNIDO - ORGANIZZAZIONE DELLE NAZIONI UNITE PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE 41123

Dati del progetto

  • IATI IdentifierXM-DAC-6-4-011671-01-5
  • CRS Activity identifier2019000122
  • AID011671/01/5
  • Inizio previsto 30/04/2019
  • Fine prevista 31/12/2022
  • Inizio effettivo 20/06/2019
  • Fine effettiva -
  • Canale di intervento Bilateral
  • Stato Finalizzazione
  • Tied status Slegato

Settori

  • 31120 - Sviluppo dell'agricoltura 100.0%

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Non pertinente
  • Aiuto all’Ambiente Obiettivo significativo
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Obiettivo significativo
  • Sviluppo del Commercio Obiettivo significativo
  • Biodiversità Obiettivo significativo
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Obiettivo significativo
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Obiettivo significativo
  • Desertificazione Non pertinente

SDGs

  • 2.3 - By 2030, double the agricultural productivity and incomes of small-scale food producers, in particular women, indigenous peoples, family farmers, pastoralists and fishers, including through secure and equal access to land, other productive resources and inputs, knowledge, financial services, markets and opportunities for value addition and non-farm employment
-
-
-