Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

SA-RES: iniziativa di Risposta all'Emergenza e a Sostegno alla resilienza delle popolazioni vulnerabili della fascia SAheliana di Camerun e Ciad

Camerun

Stato

Finalizzazione

Tipologia di aiuto

Interventi sul progetto

Camerun


Luogo

-

€ 3.000.000
Impegnati
€ 3.000.000
Utilizzati

Descrizione

Il programma mira a fornire assistenza umanitaria e strumenti di prima resilienza ai rifugiati, agli sfollati interni, ai rimpatriati e alle comunità ospitanti in Camerun e Ciad, entrambi colpiti dalle rispettive crisi umanitarie. In particolare, il programma - formulato in coordinamento con le autorità locali e altri attori umanitari internazionali - si concentrerà sui seguenti settori: protezione, agricoltura e sicurezza alimentare, salute ed Educazione, adottando un approccio multisettoriale. Parità di Genere, Tutela e inclusione delle persone con disabilità e Acqua, Igiene, Ambiente, Territorio, Gestione risorse naturali, Cambiamenti climatici sono i tre principali temi trasversali dell'Iniziativa. leggi tutto chiudi
Anno Impegnati Utilizzati
2023 € 0 € 3.000.000
2022 € 3.000.000 € 0

Finanziatore

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 11000

Channel reported

Tipo Nome Channel code
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development 11001

Dati del progetto

  • IATI IdentifierXM-DAC-6-4-012633-01-0
  • AID012633/01/0
  • CRS Activity identifier2022000407
  • Inizio previsto 30/10/2022
  • Fine prevista 30/10/2024
  • Inizio effettivo 11/01/2023
  • Fine effettiva -
  • Canale di intervento Bilateral
  • Stato Finalizzazione
  • Tied status Slegato

Settori

  • 72010 - Assistenza per l'aiuto materiale e i servizi 60.0%
  • 72040 - Aiuto alimentare di emergenza 10.0%
  • 73010 - Aiuto alla ricostruzione e alla riabilitazione 30.0%

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Obiettivo significativo
  • Disaster Risk Reduction (DRR) Obiettivo significativo
  • Disability Non pertinente
  • Nutrition Obiettivo significativo
  • Aiuto all’Ambiente Obiettivo significativo
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Non pertinente
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Biodiversità Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Mitigazione Non pertinente
  • Cambiamenti Climatici Adattamento Obiettivo significativo
  • Desertificazione Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile Obiettivo significativo

SDGs

  • 13.1 - Strengthen resilience and adaptive capacity to climate-related hazards and natural disasters in all countries
  • 1.5 - By 2030, build the resilience of the poor and those in vulnerable situations and reduce their exposure and vulnerability to climate-related extreme events and other economic, social and environmental shocks and disasters
  • 2.2 - By 2030, end all forms of malnutrition, including achieving, by 2025, the internationally agreed targets on stunting and wasting in children under 5 years of age, and address the nutritional needs of adolescent girls, pregnant and lactating women and older persons
  • 2.4 - By 2030, ensure sustainable food production systems and implement resilient agricultural practices that increase productivity and production, that help maintain ecosystems, that strengthen capacity for adaptation to climate change, extreme weather, drought, flooding and other disasters and that progressively improve land and soil quality
  • 3.1 - By 2030, reduce the global maternal mortality ratio to less than 70 per 100,000 live births
  • 3.2 - By 2030, end preventable deaths of newborns and children under 5 years of age, with all countries aiming to reduce neonatal mortality to at least as low as 12 per 1,000 live births and under-5 mortality to at least as low as 25 per 1,000 live births
  • 3.3 - By 2030, end the epidemics of AIDS, tuberculosis, malaria and neglected tropical diseases and combat hepatitis, water-borne diseases and other communicable diseases
  • 6.1 - By 2030, achieve universal and equitable access to safe and affordable drinking water for all
  • 6.2 - By 2030, achieve access to adequate and equitable sanitation and hygiene for all and end open defecation, paying special attention to the needs of women and girls and those in vulnerable situations
-
-
-