Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Mozambico

Mozambico

Mostra tutti i progetti

> Africa

Info

Popolazione
28.829.476  
Crescita demografica
2,88 %  
PIL
11.014.858.591,00 USD  
PIL pro capite
382,00 USD  
Fonte: World Bank, ultimo dato disponibile

La Cooperazione Italiana nel Paese

La relazione di cooperazione tra Italia e Mozambico trova origine nel
sostegno fornito dal Governo e dalla società civile del nostro Paese
nelle sue diverse componenti dalla lotta per l’indipendenza  e al
processo di pace che ha posto fine alla guerra civile 1977-1992,
culminato con la firma degli Accordi di Roma il 4 ottobre 1992.

Le aree di concentrazione dell’azione dell’AICS in Mozambico sono
educazione, sanità, sviluppo rurale e sviluppo urbano, con particolare
attenzione alle tematiche traversali del buon governo e dell’uguaglianza
di genere. Nel 2017 sono stati inoltre riattivate due iniziative a
credito d’aiuto destinate rispettivamente al risanamento ambientale
(drenaggi acque meteoriche) a Maputo e al rafforzamento del sistema di
formazione professionale nel settore agricolo e alberghiero.


Nel 2015 è stato approvato il Programma Paese Italia-Mozambico, che copre il triennio 2015-2018.


Dal 2016, in seguito alla grave siccità che ha colpito l’Africa Australe, causata dal fenomeno climatico del Niño, l’Agenzia
Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo sta realizzando
un’iniziativa regionale di mitigazione degli effetti della siccità e di
rafforzamento della resilienza in Mozambico, Swaziland, Malawi e
Zimbabwe.


La Cooperazione italiana riconosce le specificità del proprio sistema
Paese e le diverse articolazioni in cui esso si esprime e promuove
l’attiva partecipazione e un’azione sistemica in sostegno allo sviluppo
del Mozambico e un’azione sistemica con il coinvolgimento degli enti
locali ,delle Università, OSC e del settore privato. L’Italia s’impegna a
favorire il più ampio dibattito e dialogo tra i diversi attori del Sistema Italia
favorendo partenariati e nel rispetto dei principi di armonizzazione e
allineamento emersi nell’ultimo decennio in ambito internazionale.


Sarà quindi potenziata la collaborazione tra i vari attori italiani
dell’aiuto allo sviluppo, attraverso sinergie con le OSC e con autorità
ed istituzioni locali italiane (“cooperazione decentrata”), sempre nel
rispetto delle priorità identificate dal Governo mozambicano.

Documento strategico di sviluppo nel paese

L'attuale Programma Quinquennale del Governo Mozambicano 2015-2019 presenta le priorità dello sviluppo economico e sociale del paese nelle varie aree della governance.

Il Programma costituisce l'impegno del Governo a focalizzare la propria azione nella ricerca di soluzioni alle sfide e agli ostacoli che ostacolano lo sviluppo economico e sociale del Paese.

Il programma del governo si concentra sull'aumento dell'occupazione, della produttività e della competitività per migliorare le condizioni di vita dei mozambicani, nelle campagne e nelle città, in un'atmosfera di pace, armonia e tranquillità, consolidando la democrazia e governance partecipativa e inclusiva.

L'azione fondamentale dello Stato sarà verso cinque priorità: i) consolidamento dell'unità nazionale, pace e sovranità; ii) Sviluppo del capitale umano e sociale; (iii) promozione dell'occupazione, della produttività e della competitività; (iv) sviluppo di infrastrutture economiche e sociali e (v) gestione sostenibile e trasparente delle risorse naturali e dell'ambiente.

L'attuazione dell'azione del governo in ciascuna delle cinque priorità sarà sostenuta da tre pilastri di sostegno quali: (i) garantire lo stato di diritto democratico, il buon governo e il decentramento, (ii) promuovere un ambiente macroeconomico equilibrato e sostenibile; (iii) rafforzamento della cooperazione internazionale.

La strategia italiana e settori di intervento

Il Programma Paese Italia–Mozambico 2015-2018 è frutto dell’intensa collaborazione tra i due Paesi. Con questo strumento l’Italia intende allinearsi agli strumenti di pianificazione del Governo del Mozambico ed in particolare al Piano Quinquennale 2015-2019, del quale rispecchia gli obiettivi: promuovere lo sviluppo inclusivo e migliorare le condizioni di vita della popolazione, in una Nazione pacifica e sicura, aumentando l’impiego, la produttività e la competitività.

L’Italia condivide l’importanza che il Governo del Mozambico annette al Programma di Sostegno al Bilancio Generale dello Stato, quale strumento per realizzare gli obiettivi di efficacia degli aiuti, allineamento, “ownership” e armonizzazione definiti dalle Conferenze di Roma 2003, Parigi 2005, Accra 2008 e Busan 2011.

Il presente programma individua, inoltre, nuove iniziative di cooperazione allo sviluppo. Tra il 2015 e il 2018 l’Italia continuerà a sostenere lo sviluppo del Mozambico, concentrando in via prioritaria il proprio sostegno nei settori dell’educazione, della salute e dell’agricoltura e sviluppo rurale, con particolare attenzione, all’interno di ciascuna area, al buon governo e alla parità di genere. Le linee d’azione saranno definite in conformità alle strategie contenute nei documenti nazionali di pianificazione e il sostegno tecnico e finanziario sarà canalizzato attraverso i procedimenti ed i meccanismi esistenti nel Paese.

leggi tutto chiudi
PROGRAMMA PAESE:  Piano Quinquennale del Governo del mozambico 2015-2019 del 05/02/2018
PROGRAMMA PAESE:  Programma Paese Italia-Mozambico 2015-2018 del 05/02/2018

63 Mostra la lista dei progetti

I progetti AICS nel mondo

€ 34.037.792

Totale delle risorse impegnate

€ 34.189.683

Totale delle risorse utilizzate

Per cosa vengono utilizzati?

Il settore di intervento si riferisce al settore cui il progetto contribuisce, piuttosto che al mezzo utilizzato per fornire l’aiuto. Per esempio, un progetto di formazione nel campo dell’agricoltura è notificato nel settore agricoltura e non in quello dell’istruzione. leggi tutto chiudi

Con quali strumenti?

Identifica le modalità usate per implementare gli aiuti. Classifica il trasferimenti di fondi dal donatore al primo ricevente (es. dall’Aics ad una al governo locale o ad una organizzazione multilaterale). leggi tutto chiudi

I principali progetti in corso

Destinatario € Risorse utilizzate
PROGRAMME AID A FAVORE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE MZ 19.097.514
Prevenzione controllo malattie non trasmissibili MZ 7.503.000
Fondo Unico per l'assistenza Tecnica al Programma di Cooperazione in Mozambico MZ 5.811.000
Programma RINO: Risorse innovazione e sviluppo per le aree di conservazione MZ 5.143.200
Ilumina - Accesso all'energia per lo sviluppo locale e empowerment delle donne MZ 5.128.500
SOSTEGNO ALLO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE NEL SETTORE SANITARIO - FIN.AL GOV. EX ART. 15 MZ 4.856.400
Fondo comune donatori a sostegno del Sistema Sanitario Nazionale mozambicano - PROSAUDE III MZ 4.500.000
PARTECIP. ITALIANA FINANZIAMENTO E GESTIONE PROGRAMMA SETTORIALE DEL GOV. MOZAMBICANO PER IL SETTORE SANITARIO - EX ART. 15 MZ 4.000.000
Filiere agricole e promozione della produzione di caffè nel Parco nazionale delle Querimbas MZ 4.000.000
DONO AL GOVERNO - SUPP. UN.E.MONDLANE PER LA RIFORMA ACCADEMICA, L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA E LA RICERCA SCIENTIFICA MZ 3.395.000
SOSTEGNO AL BILANCIO GENERALE DELLO STATO - GENERAL BUDGET SUPPORT (2007-2012) - FONDO IN LOCO MZ 3.255.195
PROGRAMMA DI SOSTEGNO ALLO SVILUPPO RURALE - FONDO IN LOCO MZ 3.208.500
Sostegno al Fondo Comune dell'Educazione (FASE) MZ 3.000.000
Migliorare lo sviluppo inclusivo e sostenibile delle filiere agricole MZ 3.000.000
Fondo comune di Appoggio al Settore dell'Educazione-FASE.Finanziamento al Governo MZ 3.000.000
Rigenera : riqualificazione integrata del barrio Chamanculo C a Maputo MZ 2.800.000
Programma RINO: Risorse innovazione e sviluppo per le aree di conservazione MZ 2.700.000
Programma di Sviluppo Agricolo Integrato Del Corridoio di Beira (ProDAI-Beira) MZ 2.500.000
Protezione degli habitat costieri e marini del Parco Nazionale delle Quirimbas per la sicurezza alimentare e lo sviluppo economic MZ 2.377.703
ECRVS - Supporto alla modernizzazione del sistema di registro civile e statistiche vitali del Mozambico MZ 2.305.000
As Mulheres no SUSTENTA: sviluppo sostenibile nella Provincia di Manica attraverso la partecipazione attiva delle donne nell’economia rurale MZ 2.280.000
PROTECT – Tutela della salute in età pediatrica attraverso un maggiore accesso a servizi di salute materno infantile, cure intensive neonatali e di MZ 2.160.000
Educ-IN: Educazione inclusiva e di qualità per la prima infanzia in Mozambico MZ 2.159.730
ETHAKA - Un modello di produzione agricola e consumo sostenibile per la resilienza climatica e la sicurezza alimentare e nutrizionale MZ 2.158.387
SOSTEGNO ALLO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE NEL SETTORE SANITARIO - FONDO IN LOCO MZ 2.057.950
Iniziativa di rafforzamento della resilienza delle comunità vulnerabili ai cambiamenti climatici in Mozambico MZ 2.000.000
Sostegno alla stabilizzazione del distretto di Palma attraverso la fornitura di servizi di base MZ 2.000.000
PREVENZIONE E CONTROLLO DELLE MALATTIE NON TRASMISSIBILI MZ 1.980.000
Rigenera : riqualificazione integrata del bairro Chamanculo C a Maputo - Affidato ONG MZ 1.800.000
I primi 1.000 giorni. Garantire servizi sanitari di qualità a mamme e bambini a Cabo Delgado MZ 1.800.000