Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
I dati pubblicati relativi al 2016 sono dati non ancora ufficiali in quanto non convalidati da OCSE - DAC

Emergenza Gaza 2014

Palestina

Costo totale dell'iniziativa

€ 2.000.000,0
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 2.000.000,0

Dati finanziari aggiornati al 24.11.2015

Status

Non disponibile

Palestina


Luogo

-

Obiettivo principale

Risultato 1 Ripristinato l’accesso all’acqua potabile e/o a strutture igienico-sanitarie adeguate a favore dei gruppi più vulnerabili Risultato 2 Migliorata la qualità dei servizi ospedalieri per rispondere all’emergenza sanitaria Risultato 3 Rafforzati i meccanismi di risposta ai traumi favorendo l’accesso a strutture protette e a servizi psicosociali e sanitari per le categorie più colpite dal conflitto

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 010387
Scopo Material relief assistance and services
Settore Risposta all'emergenza

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale -
Responsabile in loco -
Altri finanziatori -

Beneficiari

A seguito della decisione di dedicare l’intero ammontare dell’iniziativa a favore della Striscia di Gaza colpita dalla guerra dello scorso Agosto, beneficierà degli interventi la sola popolazione di Gaza e nello specifico: Beneficiari Diretti: rifugiati e sfollati con particolare riferimento alle categorie più marginalizzate e a rischio (minori, disabili, donne, malati) circa 234.000 persone Indiretti: 1.000.000 persone circa

Il 70,0% dei beneficiari sono donne.
-
-
-
-