Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

Conservazione e Valorizzazione della Valle Bamiyan per lo Sviluppo Sostenibile Orientato alla Cultura

Asia Centrale

Stato

Implementazione

Tipologia di aiuto

Interventi sul progetto

Asia Centrale


Luogo

-

€ 4.092.102
Impegnati
€ 2.500.000
Utilizzati

Descrizione

Il progetto si avvale di misure atte a rafforzare la capacità delle autorità afghane e di altri attori, ai livelli nazionale, provinciale e locale, nell’attivare meccanismi operativi e di sviluppo in grado di promuovere azioni di conservazione, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale della Valle di Bamiyan coniugate ad azioni di sviluppo socio-economiche dell’area. Quindi una strategia dell’intervento che scaturisce dalla consapevolezza che l’integrazione della protezione e valorizzazione dei beni culturali, anche attraverso la creazione di un quadro legislativo e di regolamentazione del settore, è di fondamentale importanza nella gestione, protezione e promozione del patrimonio culturale afghano e per promuovere lo sviluppo sostenibile delle comunità situate in prossimità dei siti di interesse. Perciò l’intervento deve necessariamente inserirsi nella particolarità del paesaggio naturale e culturale di Bamiyan, nelle sue attività eco-sociali e nelle specifiche forme di governo locali. Nell’iniziativa in oggetto la promozione del patrimonio culturale è intesa quale volano per lo sviluppo socio-economico della provincia grazie allo crescita del settore turistico e dell’indotto correlato, nonché veicolo atto a sviluppare nella popolazione sia locale che nazionale quel senso di identità ed appartenenza che è essenziale per la stabilizzazione e la coesione del Paese. La strategia è costituita da azioni volte a rafforzare la forte interconnessione tra sviluppo sostenibile e gestione della conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale, operando a tre livelli: 1. A livello di politica decisionale, nell’ambito del NPCE, quale componente della strategia di sviluppo di cui all’ANPDF. 2. A livello nazionale, provinciale e locale, rafforzando la capacità delle competenti istituzioni di conservare, gestire e promuovere il patrimonio culturale di Bamiyan e dell’Afghanistan nell’ottica di attuare uno sviluppo sostenibile ed inclusivo. 3. A livello comunitario ed individuale per migliorare l'educazione e la consapevolezza della popolazione circa l'importanza della conservazione del patrimonio culturale, della sua promozione e gestione sostenibile, della creazione di opportunità di crescita socio-economica e della tutela ambientale. La strategia coniuga attività di sviluppo istituzionale e delle risorse umane, di sensibilizzazione pubblica, di studio e ricerca, di pianificazione, restauro e conservazione, di sviluppo infrastrutturale e di rafforzamento del settore privato nel settore turismo sostenibile. Fondamentale in questa strategia è la formulazione e l’applicazione partecipativa del Piano di Gestione della Valle di Bamiyan. leggi tutto chiudi

Finanziatore

Tipo Nome
Governo AICS - Italian Agency for Cooperation and Development

Esecutore

Tipo Nome
Multilaterale UNESCO - United Nations Educational, Scientific and Cultural Organisation
Anno Impegnati Utilizzati
2019 € 4.092.102 € 2.500.000

Dati del progetto

  • IATI IDXM-DAC-6-4-011704-01-1
  • Data inizio prevista 01/03/2019
  • Data di completamento 11/01/2019
  • Settore Culture and recreation
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type ODA
  • Bi/Multilaterale Multilaterale
  • Stato Implementazione

Policy marker

  • Uguaglianza di Genere Obiettivo significativo
  • Aiuto all’Ambiente Obiettivo significativo
  • Sviluppo partecipativo e buon governo Obiettivo significativo
  • Sviluppo del Commercio Non pertinente
  • Salute Materno - Infantile n/d
-
-
-